Gratin di erbette e carote

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gratin di erbette e carote

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gratin di erbette e carote

    La trovi anche su:

    Guarda come preparare il gratin di erbette e carote con la ricetta step by step di Donna Moderna. Un secondo vegetariano facile e sfizioso, ma leggero, perfetto per far mangiare le verdure a grandi e bambini.

    Prepara le verdure. Spella 500 g di carote, lavale, asciugale, elimina le estremità, taglia con il pelapatate una fettina nel senso della lunghezza, in modo da ottenere un lato piatto, appoggia la carota dal lato tagliato e riducila a fette di 1/2 cm di spessore, sempre nel senso della lunghezza. Sovrapponi poi le fettine e riducile a bastoncini. Se le carote sono molto lunghe, tagliale a metà. Poi spella 1 scalogno e tritalo finemente.

    Cuoci le erbette. Fai stufare lo scalogno in una padella antiaderente con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungi 500 g di bietole, pulite, lavate e asciugate e 1 pizzico di sale e mescola, finché risulteranno appassite. Scalda altri 3 cucchiai di olio in un'altra padella, aggiungi 1 spicchio di aglio schiacciato e spellato, le carote, sale e pepe e cuoci con il coperchio per 5 minuti.

    Fai il gratin. Disponi le erbette sul fondo della pirofila e coprile con le carote. Frulla nel mixer 40 g di pangrattato con un pizzico di sale, 40 g di grana padano grattugiato, 5 cucchiai di olio e le foglioline di 2 rametti di timo. Spolverizza le verdure con il composto sbriciolato ottenuto.

    Cuoci e servi. Inserisci le verdure in forno già caldo a 200° C per circa 30 minuti e falle gratinare. Porta in tavola il gratin di erbette e carote caldo direttamente nella sua teglia.

    Riproduzione riservata