• Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gamberi fritti con salsa

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    24 code di gamberi
    un bicchierino di vermut
    200 g di maionese
    100 g di yogurt
    un cucchiaino di succo di limone
    2 cucchiai di panna
    20 foglie fresche di dragoncelli o un cucchiaino colmo di foglie secche
    2 uova
    pane grattato
    2 cucchiai di pistacchi sgusciati e spellati
    olio
    sale
    pepe

    COMESI PREPARA
    Sgusciate i gamberi senza togliere le scaglie terminali della coda, apriteli a libro sul dorso, eliminate il filetto nero e metteteli su un piatto. Salateli, pepateli, bagnateli con un cucchiaio di succo di limone e il vermut che avrete fatto ridurre alla metà sul fuoco. Lasciate marinare i gamberi per un'ora, rigirandoli di tanto in tanto, poi scolateli e asciugateli con carta da cucina. Tritate finemente i pistacchi e uniteli a 4-5 cucchiai di pane grattato. Mettete in una terrina un uovo intero e un tuorlo, sbattete un po' con la forchetta, salate e pepate un leggermente. Passate i gamberi nell'uovo e poi nel pane grattato, senza impanare le scaglie della coda; friggeteli in una padella con olio bollente, scolateli su carta assorbente e teneteli in caldo. Mescolate la maionese con lo yogurt, la panna, la marinata dei gamberi e il dragoncello tritato. Servite i gamberi caldissimi accompagnati dalla salsa fredda.
    Riproduzione riservata