Frittelle di borragine, basilico e maggiorana

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittelle di borragine, basilico e maggiorana


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite 400 g circa di borragine, staccate le foglie (eliminate i gambi perché sono duri e fibrosi), lavatele, asciugatele e tagliatele a striscioline sottili; pulite e lavate anche basilico e maggiorana e tritateli fini.

    2) Setacciate 250 g di farina con il lievito facendoli cadere direttamente in una terrina, aggiungete una presa di sale, diluite con un dl circa d'acqua fredda sbattendo con una frusta, poi incorporate al composto 4 uova, uno alla volta, e continuate a lavorare il composto fino a quando avrete ottenuto una pastella liscia e omogenea. Unite le erbe aromatiche (un mazzetto di basilico e 3 rametti di maggiorana) tritate, una generosa macinata di pepe nero, le striscioline di borragine, regolate di sale e mescolate per amalgamare gli ingredienti.

    3) Scaldate abbondante olio di semi di arachide in una padella per fritti, tuffatevi la pastella prelevata a cucchiaiate e cuocete le frittelle, girandole delicatamente di tanto in tanto, fino a quando sono gonfie e dorate. Toglietele dall'olio con un mestolo forato e mettetele su carta assorbente da cucina a perdere l'unto in eccesso.

    4) Trasferitele su un piatto e servitele calde


    Un goloso antipasto vegetariano, croccante e insaporito dalle erbe aromatiche; le frittelle di borragine, basilico e maggiorana, sono facili da preparare e pronte in solo mezz'ora, potete servirle anche come stuzzicante contorno a pesce grigliato.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata