Idee in cucina

Frittelle di bianchetti

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittelle di bianchetti


    invia tramite email stampa la lista

    1) Sciacquate rapidamente i bianchetti sotto l'acqua corrente, stendeteli su qualche foglio di carta da cucina e tamponateli delicatamente con altra carta finché saranno asciutti.

    2) Tritate il timo e la maggiorana. Rompete le uova in una ciotola, unite le erbe tritate, la farina, una presa di sale e una macinata di pepe e sbattete il tutto con una forchetta. Versate i bianchetti nel composto e mescolate con un cucchiaio di legno.

    3) Scaldate abbondante olio in una larga padella e friggetevi piccole porzioni di pescetti prelevandole dalla ciotola con due cucchiai disposti a pinza. Quando le frittelle saranno leggermente dorate da ambo i lati, toglietele dalla padella con una paletta forata, mettetele ad asciugare su carta da cucina e poi trasferitele su un piatto di portata.

    4) Lavate e asciugate i limoni, tagliateli a spicchi e disponeteli intorno alle frittelle. Servite ben caldo. Se vi piace, profumate il piatto con altre foglioline di timo e maggiorana e completatelo con un letto di insalatina condita con olio extravergine, sale e limone.

    Il vino giusto per questo piatto è il Vermentino dei Colli di Luni, un vino che ha una vitalità che incontra alla perfezione la fragranza del piatto, premiando la delicatezza del pesce e sottolineando il profumo delle erbe.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata