frico-morbido-di-formaggi-pancetta-e-patate

Frico morbido di formaggi, pancetta e patate

  • Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Frico morbido di formaggi, pancetta e patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Frico morbido di formaggi, pancetta e patate

    La trovi anche su:

    Il frico è un piatto tipico di Veneto e Friuli Venezia Giulia nato per utilizzare gli avanzi di formaggio. Naturalmente ha molte varianti a seconda della zona di provenienza, questa ricetta facile che vi presentiamo è del paese di Dobbiaco: famoso per il lago e le bellissime cime delle Dolomiti che lo circondano.

    Preparazione

    1) Mettete 300 g di patate intere in una casseruola, copritele di acqua fredda, portate a ebollizione e lessatele; scolatele abbastanza morbide, sbucciatele, lasciatele raffreddare, mettetele in una terrina e schiacciatele con una forchetta.

    2) Tagliate 300 g di formaggio fresco latteria, 300 g di formaggio Dobbiaco, 300 g di formaggio vecchio e saporito Rustico delle Dolomiti a pezzettini e 200 g di pancetta affumicata a dadini, aggiungete tutti gli ingredienti nella terrina delle patate e mescolate bene con un cucchiaio di legno; regolate di sale.

    3) Mettete sul fuoco una padella antiaderente, quando è calda, ma non caldissima, versatevi il composto di formaggi e patate e livellatelo con una paletta in modo che lo spessore sia uniforme.

    4) Incominciate a cuocere il frico morbido di formaggi, pancetta e patate a calore moderato in modo da far fondere il formaggio, quindi aumentate il calore per qualche minuto: alla fine dovrete ottenere un tortino morbido all'interno e dorato all'esterno.

    Riproduzione riservata