• Procedura
    3 ore 40 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Focacce alla sarda

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    preparazione
    1 ora + 2 ore di lievitazione dell'impasto
    ingredienti
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    1 cipollaq
    300 g di pomodori
    100 g di pecorino sardo stagionato
    sale
    per la pasta
    250 g di patate
    200 g di farina bianca
    1 dl di latte
    mezzo cubetto di lievito di birra
    sale
    vini consigliati
    Alghero Torbato (bianco)
    Etna Bianco

    Ponete in una pentola capiente le patate con la buccia, dopo averle spazzolate per eliminare la terra; copritele d'acqua fredda e portate a bollore, quindi fate cuocere per 20-25 minuti a seconda delle dimensioni delle patate. Scolatele e
    pelatele mentre sono ancora calde, poi passatele nello schiacciapatate e raccoglietele sulla spianatoia o sul piano di lavoro.
    Aggiungete alla purea la farina setacciata e il latte, infine il lievito, sciolto in pochissima acqua tiepida, e una presa di sale. Lavorate gli ingredienti fino a formare un impasto sodo ed elastico, quindi fate riposare coperto da un telo da cucina per almeno un paio di ore.
    Nel frattempo, in un tegame basso dal fondo abbastanza spesso, soffriggete l'olio con la cipolla sbucciata e tritata, aggiungete i pomodori già sbollentati, spellati e tritati grossolanamente, un pizzico di sale, e fate cuocere a fuoco lento
    per almeno 20 minuti.
    Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto di patate e dividetelo in pagnottine: stendetele con un matterello fino a formare delle pizzette circolari alte circa 1 cm e larghe 15. Cospargete ogni focaccia con il sugo di pomodoro, spolverizzate con una presa di pecorino appena grattugiato e infornate a 200 °C per circa 20 minuti. Servite le focacce calde o tiepide.



    Riproduzione riservata