Idee in cucina

Filetto in crosta di sfoglia

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Filetto in crosta di sfoglia


    invia tramite email stampa la lista
    Filetto in crosta di sfoglia
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lega un grosso pezzo di filetto di manzo (possibilmente tagliato nella parte centrale, né troppo grossa né troppo sottile) con qualche giro di spago da cucina per mantenerlo in forma durante la cottura. Scalda 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente, unisci la carne e rosolala a fiamma viva da tutte le parti, rigirandola con un cucchiaio di legno per non forarne mai la superficie. Quando è dorata, mettila su un piatto, elimina lo spago, salala leggermente, pepala a piacere e lasciala intiepidire. 

    2) Se lo usi fai ammorbidire 20 g di burro al tartufo a temperatura ambiente (questo ingrediente non è assolutamente necessario ma dona molto sapore alla ricetta). Tampona il filetto con carta assorbente da cucina, spalmalo su tutti i lati con il burro al tartufo e avvolgilo in 100 g di prosciutto crudo a fette sottili.

    3) Srotola 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già stesa e avvolgi il filetto; taglia via la pasta eccedente e sigilla i lembi che si sovrappongono, inumidendoli con acqua. Gira il "pacchetto" tenendo sotto la parte sigillata e spennellalo con 1 tuorlo d'uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte e un pizzico di sale. A piacere puoi ricava dai ritagli di pasta alcune formine e applicarle sulla preparazione avendo cura di spennellare anche queste con il tuorlo. Pratica infine 2 piccoli fori al centro della pasta per lasciar uscire il vapore e spolverizza con qualche grano grosso di sale.

    4) Trasferisci il filetto in crosta su una placca e cuocilo in forno a 200° C per 20-25 minuti, finché la pasta sfoglia risulterà dorata. Sfornalo, lascialo riposare per 10 minuti, affettalo e servilo in tavola. Prima di tagliare il filetto in crosta lasciatelo leggermente raffreddare: così la sfoglia non si sbriciolerà e otterrai fette compatte e regolari.


    Il filetto in crosta è un secondo piatto di carne saporito e molto scenografico, ideale da servire a tavola per stupire gli ospiti durante i pranzi e le cene delle Feste a Pasqua come a Natale. Hai poco tempo a disposizione? Evita di far rosolare prima il filetto: ovviamente la carne risulterà più al sangue e meno cotta.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata