• Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto di branzino con funghi porcini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 filetti di branzino già squamati di circa 150 g ciascuno
    8 funghi porcini freschi,ma non troppo grandi
    250 g di pomodorini ciliegia
    300 g di bietoline (anche surgelate)
    2 spicchi d'aglio
    farina
    1 rametto di maggiorana
    vino bianco secco
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe


    1 Scotta verdure e funghi. Spella e trita gli spicchi d'aglio. Rosola 1/4 del trito d'aglio con 1-2 cucchiai di olio in
    una padella antiaderente. Lava le bietoline, tagliale a pezzettoni e disponile, senza sgocciolarle, nella padella.
    Chiudi con il coperchio e cuoci per 1-2 minuti, scoperchia, prosegui la cottura per 1 minuto e sgocciolale. Disponi
    nella padella i pomodorini (metà tagliati a metà) con 1/4 del trito di aglio e 1 cucchiaio di olio. Cuoci per 2-3
    minuti, schiacciandoli delicatamente con la forchetta e sgocciolali. Versa nella padella un altro cucchiaio d'olio e
    ancora 1/4 del trito di aglio. Aggiungi i funghi puliti e tagliati, saltali a fuoco vivo per 4-5 minuti e
    sgocciolali.
    2 Cuoci i filetti. Scalda nella padella altri 2 cucchiai di olio e aggiungi i filetti di branzino leggermente infarinati dalla parte della pelle. Cuoci i filetti a fiamma media per 2-3 minuti, girali e prosegui la cottura per 1-2 minuti. Girali ancora, unisci l'aglio tritato rimasto, irrora con 1/2 bicchiere di vino bianco e lascialo evaporare.
    3 Completa e servi. Unisci nella padella con il pesce le bietole ben strizzate, i pomodorini e i funghi porcini. Regola di sale e pepe il pesce, le verdure e i funghi, lascia insaporire per 1-2 minuti, spolverizza con le foglioline di maggiorana e servi.


    Riproduzione riservata