Idee in cucina

Farro piccantino con verdure

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Farro piccantino con verdure


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti. Metti 1 peperone rosso in una teglia, foderata con un foglio di carta da forno, e fallo abbrustolire in forno già caldo a 220° C per circa 40 minuti, girandolo da tutti i lati. Spegni, trasferiscilo in una ciotola, coprila con un foglio di pellicola e lascia raffreddare. Porta a ebollizione abbondante acqua salata in una pentola, tuffa 70 g di fagiolini, privati delle estremità e tagliati a pezzetti, poi cuoci per 5-6 minuti, scolali, raffreddali sotto acqua fredda corrente e mettili in una ciotola.

    2) Cuoci il farro. Intanto, porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salala, unisci 240 g di farro e cuocilo per almeno 40 minuti. Scolalo e raffreddalo sotto un getto di acqua fredda corrente. Stendilo su un telo pulito ad asciugare, poi versa tutto nella ciotola con i fagiolini, irrora con pochissimo olio extravergine d'oliva, sala e spolverizza con il peperoncino.

    3) Condisci le verdure. Affetta 4 zucchine molto finemente, versale in una ciotola, irrorale con il succo di 1 limone, aggiungi 1 pizzico di sale e falle marinare per 10 minuti. Elimina il picciolo e i semi del peperone arrosto, spellalo e riducilo a dadini. Snocciola 16 olive kalamata e tagliale a pezzetti.

    4) Assembla e servi. Sgocciola le zucchine dalla marinata, conservando il liquido. Aggiungile alla ciotola con il farro lesso, i dadini di peperone e i pezzetti di olive, le foglie di 1 ciuffo di basilico spezzettato. Irrora l'insalatona con il liquido della marinata, mescola bene poi, suddividila nei piatti.


    Il farro è un alimento povero di grassi, ricco di fibre, di vitamine e di sali minerali e rappresenta l'antenato del frumento: nelle minestre oppure in insalata, come pane, saporito e aromatico è ottimo per le insalate estive. Guarda quante altre alternative "fresche" puoi replicare

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata