Farfalle con zucchine e fagioli

4/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Farfalle con zucchine e fagioli


    invia tramite email stampa la lista

    Pasta e zucchine rappresenta un must della cucina italiana: sono buonissime anche cucinate in maniera molto semplice: una spadellata con olio e aglio. In questa versione c'è qualcosa in più: fagioli, lattuga e alloro contribuiscono a rendere il piatto ancora più gustoso e particolare.

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti. Elimina le radichette, la parte verde e la membrana superficiale dei 2 cipollotti. Lavali, asciugali e affettali sottilmente. Lava e asciuga 6-7 foglie di lattuga e tagliala a listarelle piuttosto sottili. Sgocciola 200 g di fagioli borlotti già lessati in barattolo dal liquido di conservazione. Spella 1 spicchio d'aglio e schiaccialo leggermente. Spunta 3 zucchine, lavale, asciugale e tagliale a rondelle sottili.

    2) Fai il condimento. Rosola i cipollotti e l'aglio nella padella con 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaio di acqua tiepida. Unisci le zucchine, le listarelle di lattuga e 1 foglia di alloro e cuoci per circa 2-3 minuti. Versa 1 bicchiere di vino bianco secco e lascialo evaporare. Cuoci le zucchine per circa 5 minuti a fiamma bassa. Aggiungi i fagioli e prosegui la cottura per circa 5 minuti, aggiungendo, se necessario, 1-2 cucchiai di brodo o acqua caldi, in modo che il condimento resti morbido. Elimina l'alloro e l'aglio. Regola di sale e profuma con una macinata di pepe, mescola e spegni.

    3) Completa e servi. Nel frattempo, porta a ebollizione abbondante acqua leggermente salata nella pentola. Lessa 350 g di pasta, tipo farfalle al dente per circa 10 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Sgocciola la pasta, conservando 1/2 bicchiere dell'acqua di cottura. Trasferisci la pasta nella padella del condimento e versa l'acqua di cottura tenuta da parte, poca per volta, mescolando a fuoco vivo. Spolverizza con 1 ciuffo di prezzemolo tritato e mescola. Trasferisci la preparazione in piatti individuali e completa con 30 g di parmigiano reggiano ridotto in scaglie, pepa e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata