Faraona ripiena di verdure

4/5
  • Procedura 3 ore 20 minuti
  • Cottura 2 ore
  • Persone 8
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona ripiena di verdure


    invia tramite email stampa la lista

    La farcitura ricca e colorata fa subito festa e impreziosisce la carne del volatile, per un secondo piatto elaborato e molto saporito. La faraona ripiena di verdure dalla preparazione elaborata si presta bene per il menù della domenica, la cottura al forno le conferisce un aspetto dorato dal profumo unico e irresistibile.

    • 1

      Preparate la faraona. Tagliate a metà, in senso orizzontale, il petto di una grossa faraona, per assottigliarlo, senza staccarlo del tutto e giratelo verso le cosce. Staccate la carne delle sovracosce e tritatela.

    • 2

      Fate la farcitura. Tritate 1 cipollotto e fatelo stufare per 5 minuti con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, una costa di sedano e 3 carote a cubetti. Aggiungete 100 g di piselli freschi sgranati e cuocete ancora per 3-4 minuti. Trasferite le verdure in una ciotola, unite tutte le carni macinate, la mollica di una fetta di pane raffermo ammorbidita in poco brodo, 2 uova, un pizzico di timo, sale, pepe e amalgamate bene il composto.

    • 3

      Riempite il volatile. Salate e pepate la faraona all'interno e spalmatevi uno strato di farcia. Sistemate sopra metà del prosciutto e del lardo a bastoncini. Coprite con altra farcia e altro lardo e prosciutto. Terminate con la farcia. 

    • 4

      Completate. Cucite l'apertura della faraona, legate zampe e sistematela in una pirofila, unite 1 carota a pezzetti, 3 spicchi di aglio interi, timo e alloro. Mettetela in forno già caldo a 190° per 20 minuti e irroratela con 1 bicchiere di vino bianco secco. Abbassate il forno a 160° e propseguite la cottura per 2 ore, bagnando la faraona con il suo fondo di cottura e,  se necessario, un pò di brodo caldo. Se dovesse colorire troppo, copritela con carta da forno e toglietela nell'ultimo quarto d'ora e alzate la temperatura del forno a 180°, perchè la pelle diventi croccante. A fine cottura, togliete la faraona dl forno, mettete il fondo di cottura sul fornello e fatelo addensare con 1 cucchiaino di fecola di patate.  

    • 5

      Trasferite la faraona su un tagliere, affettatela e mettetela in un piatto da portata. Servitela con il fondo di cottura a parte e, a piacere, mettetele intorno taccole, carote e patate a bastoncini saltate in padella con poco burro.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata