Faraona in crosta di pane

5/5
  • Procedura 1 ora 55 minuti
  • Cottura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona in crosta di pane


    invia tramite email stampa la lista

    una faraona da circa un kg, già pulita
    400 g di pasta da pane
    5-6 fettine di pancetta affumicata
    un limone non trattato
    qualche foglia di salvia
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    olio extravergine d'oliva
    sale

    1) Fiammeggiate la faraona per eliminare l'eventuale peluria, lavatela e asciugatela con carta assorbente da cucina; salatela
    internamente ed esternamente. Lavate il limone, bucherellatelo in più punti e introducetelo nella faraona.
    2) Coprite il petto con le fette di pancetta e fissatele con spago da cucina; legate anche le zampe e le ali in modo che restino
    aderenti al corpo. Trasferite la faraona in una teglia, irroratela con 4 cucchiai di olio e il vino bianco, unite le foglie di salvia,
    passatela in forno già caldo a 180° e cuocetela per un'ora e 10 minuti.
    3) Sfornate la faraona e togliete lo spago; filtrate il fondo di cottura e raccoglietelo in un pentolino. Stendete la pasta in un
    rettangolo sottile. Avvolgete la faraona tiepida nella pasta, eliminando quella eccedente, mettetela su una placca e ripassatela
    nel forno a 200° per 20 minuti, finché la pasta sarà dorata. Servitela con la salsa calda.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata