Faraona alla melagrana

Faraona alla melagrana

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Faraona alla melagrana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Fai la marinata. Taglia a metà 2 melagrane. Sgrana 1 metà e tieni da parte i chicchi. Passa le restanti 3 metà allo spremiagrumi, per ricavare il succo, e filtralo. In alternativa, sgrana le 3 metà, disponi i chicchi in uno schiacciapatate, agisci con l'attrezzo sopra una ciotola e filtra il succo. Se la possiedi, puoi ricavare il succo delle melagrane con l'apposita centrifuga.

    2) Versa il succo di melagrane in una grande ciotola e unisci 1 dl di vino bianco secco, aggiungi 1 faraona già pulita e tagliata a pezzi, 1 cucchiaino di bacche di "pepe" rosa e 3-4 bacche di ginepro sbriciolate. Chiudi con pellicola e metti la carne a marinare in frigorifero per 2-3 ore.

    3) Sgocciola i pezzi della faraona, filtra la marinata e tienila da parte. Scalda 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva e una noce di burro nella casseruola. Aggiungi i pezzi di faraona, copri con un foglio di alluminio e posiziona sopra un pentola piena d'acqua in misura. Fai rosolare a fuoco medio per 2 minuti. Gira i pezzi di faraona, salali e rosolali con lo stesso metodo sull'altro lato.

    4) Togli alluminio, sotto-pentola e faraona e aggiungi 1 cipolla rossa, meglio se di Tropea, e 2 scalogni, spellati e tagliati a fettine. Soffriggi per 3-4 minuti, riunisci la faraona e irrora con 1 mestolino della marinata tenuta da parte.

    5) Chiudi con un coperchio e cuoci per 50 minuti a fuoco medio basso, irrorando di tanto in tanto con altri mestolini di marinata, in modo da mantenere la preparazione sempre ben idratata. Togli il coperchio, regola di sale e prosegui la cottura per altri 5 minuti.

    6) Sgocciola la carne e tienila in caldo. Versa il fondo di cottura nel mixer o nel bicchiere del frullatore a immersione, aggiungi una noce di burro e frulla. Disponi la faraona alla melagrana in un piatto da portata, irrorala con la salsa e completa con i chicchi di melagrana tenuti da parte e con il cucchiaino di "pepe" rosa rimasto.


    La faraona alla melagrana è un grande classico della cucina delle Feste, un secondo raffinato e saporito perfetto per stupire gli ospiti per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno. Tanto più che questo frutto, ricchissimo di proprietà salutari, si dice porti anche fortuna!

    Riproduzione riservata