• Procedura 1 ora 55 minuti
  • Cottura 1 ora 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fagioli saltati in padella con i gamberi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un kg di fagioli borlotti freschi
    un kg di gamberi
    una foglia d'alloro
    una cipolla
    una costola di sedano
    una carota
    2 spicchi d'aglio
    400 g di pomodori
    un mazzetto di prezzemolo
    5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    sale, pepe

    1) Sgranate i fagioli e metteteli in una casseruola di coccio con l'alloro, la cipolla, la carota e il sedano interi; versate
    2 litri d'acqua fredda e cuocete per un'ora e 15 minuti dal momento in cui l'acqua arriva a ebollizione. Spegnete,
    eliminate le verdure dal brodo di cottura, salate e lasciate intiepidire i fagioli.
    2) Lavate i pomodori, incideteli a croce e tuffateli in acqua bollente per qualche istante; scolateli, passateli velocemente
    sotto l'acqua corrente, spellateli e riduceteli a cubetti, eliminando i semi.
    3) Sbucciate gli spicchi d'aglio, schiacciateli e soffriggeteli in una larga padella con 3 cucchiai di olio; prima che arrivino
    a prendere colore, unite i gamberi lavati e sgusciati (tranne 4-5 che serviranno da guarnizione) e rosolateli a fuoco vivo
    per pochi istanti; bagnateli con il vino e lasciate evaporare completamente. Unite la dadolata di pomodoro, salate
    con moderazione, pepate e cuocete tutto insieme per 5 minuti.
    4) Prelevate i fagioli dal loro liquido di cottura con un mestolo forato e, senza sgocciolarli troppo, aggiungeteli ai gamberi.
    Regolate di sale e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Al termine, cospargete con prezzemolo tritato, irrorate con un
    filo d'olio crudo e servite.

    Riproduzione riservata