Dolce light con i kiwi

4/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 55 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Dolce light con i kiwi


    invia tramite email stampa la lista

    Due basi di soffice impasto senza burro, crema al latte e frutta fresca per una torta nutriente ma leggera con solo 320 calorie a porzione. Il dolce light con i kiwi ti stupirà con la sua semplice bontà. Il kiwi per di più abbonda di sostanze benefiche: oltre alla vitamina C che rafforza il sistema immunitario (ne contiene più degli agrumi) e alla vitamina E che previene l'invecchiamento delle cellule, è infatti ricco di sali minerali, soprattutto potassio, ferro, rame e di fibre. Scorri la pratica ricetta step by step di Donna Moderna per cucinare questa bontà a casa.

    • 1

      Fai la torta. Metti in una ciotola le uova e 100 g di zucchero e sbattili con la frusta elettrica. Aggiungi l'olio e lo yogurt e mescola ancora con la frusta fino a ottenere un composto omogeneo. Sbuccia 2 kiwi, tagliali a tocchetti e frullali al mixer. Aggiungi il purè di kiwi al composto e, infine, unisci, passandoli attraverso un setaccio, 200 g di farina, il lievito e 1 pizzico di sale. Amalgama bene il composto e trasferiscilo nello stampo a cerniera foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Cuoci la torta a 180° C per 40 minuti.

    • 2

      Prepara la crema. Mescola in una ciotola la farina rimasta con 4-5 cucchiai di latte, aggiungi lo zucchero rimasto e le scorze di arancia e limone grattuggiate quindi amalgama. Scalda il latte rimasto in un pentolino, fino al limite dell'ebollizione, unisci al latte il composto di farina e mescola con la frusta.

    • 3

      Farcisci la torta. Cuoci la crema al latte per circa 10 minuti mescolando in continuazione, poi lasciala raffeddare. Taglia la torta a metà, in orizzontale, farciscila con i 2/3 della crema, ricomponi la torta e spalma la superficie con la crema rimasta.

    • 4

      Completa il dolce decorandolo con il kiwi rimasti tagliati a fettine e porta in tavola.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata