Crostini con paté di fegatini di pollo

Crostini con paté di fegatini di pollo

Prepara i fegatini di pollo. Lava i fegatini. Trita finemente la cipolla spellata e falla rosolare a fiamma bassa con il burro e l'olio nella padella. Aggiungi i fegatini al soffritto di cipolla, cuocili per circa 2-3 minuti, poi versa 1/2 bicchiere di vino bianco. Fai sfumare completamente il vino, sgocciola i fegatini dal sugo di cottura, tritali non troppo dinemente, rimettili nella padella e prosegui la cottura per altri 10 minuti, sempre a fuoco basso. Completa la preparazione. Sciacqua pù volte i capperi in abbondante acqua fredda. Sgocciolali, strizzali leggermente e tritali finemente, riducendoli quasi in poltiglia. Mescolali al prezzemolo e uniscili al pu00bftu00e9 un attimo prima di spegnere la fiamma. Mescola con un cucchiaio di legno e, lontano dal fuoco, spolverizza il trito di fegatini con abbondante pepe e con un generoso pizzico di sale. Abbrustolisci le fette di pane in modo uniforme sulla griglia caldissima.

Disponi e servi. Scalda leggermente il brodo vegetale nel pentolino. Versa poche gocce di brodo sulle fette di pane abbrustolito, in modo da ammorbidirle leggermente. Distribuisci il paté sulle fette di pane, disponile in un piatto da portata o su un tagliere di legno, decorale con capperi e servi.

  • Procedura
    30 minuti
  • Persone
    6

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostini con paté di fegatini di pollo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Crostini con paté di fegatini di pollo

    Il paté di fegatini di pollo è un grande classico della cucina italiana, soprattutto se servito spalmato sui crostini di pane o anche di polenta. Ideale da presentare durante un pranzo Natalizio, si presta anche a molte altre occasioni, e verrà apprezzato da tutti i commensali. Ricetta originaria della Toscana, si è presto diffusa in tutta la Penisola ed è diventata ben presto un classico che vanta numerose varianti. È una preparazione semplice, di origine contadina ed è considerato un piatto povero fatto appunto con gli scarti del pollo che veniva consumato dalle famiglie meno abbienti.

    I fegatini di pollo hanno un gusto del tutto particolare e rustico; in questa ricetta vengono cucinati per preparare un delizioso paté che potrai spalmare su croccanti crostini, da servire come aperitivo o antipasto. Saprai stupire i tuoi ospiti!


    Riproduzione riservata