Crema di baccalà su crostini

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crema di baccalà su crostini


    invia tramite email stampa la lista

    Crema di baccalà su crostini

    Il baccalà è un merluzzo nordico che viene salato e stagionato. Con questo pesce puoi preparare questa deliziosa crema, da spalmare su crostini dorate. Antipasto ideale per le tue cene a base di pesce!

    • Prepara il baccalà. Lava il prezzemolo, puliscilo conservando i gambi e trita le foglie. Elimina la pelle del baccalà, aiutandoti con un coltello affilato, privalo delle eventuali lische rimaste e taglia la polpa a pezzetti. Porta a bollore il latte in una pentola con 1 spicchio d'aglio e i gambi di prezzemolo. Immergici il baccalà e fallo cuocere a fuoco dolce per circa 20-25 minuti. Intanto, lava la patata, lessala per 30 minuti, sbucciala e passala allo schiacciapatate; poi lasciala intiepidire per 15-20 minuti a temperatura ambiente. Sgocciola il baccalà in uno scolapasta e asciugalo ancora bene, tamponandolo con carta assorbente.
    • Frulla gli ingredienti. Metti la polpa ancora calda del baccalà nel recipiente del mixer e frullala per almeno 1 minuto. Aggiungi l'aglio rimasto tritato finemente o schiacciato con lo spremiaglio e continua a frullare per 2-3 minuti a velocità medio-alta, aggiungendo a filo 7 cucchiai di olio, fino a ottenere un composto omogeneo e soffice. Unisci alla crema di baccalà il puré di patata, 2 macinate di pepe, il prezzemolo tritato e l'olio rimasto e frulla nuovamente per qualche istante. Regola di
      sale, solo se necessario.
    • Fai i crostini. Ricava dal pancarré tanti crostini rotondi (con l'apposito tagliapasta) o quadrati (con un coltello) e tostali sotto il grill del forno per 3-4 minuti, girandoli a metà cottura. Preleva con 2 cucchiai bagnati la crema mantecata di baccalà, formando dei bocconcini delle dimensioni di una noce e disponili sui crostini. Decora, a piacere, con i pomodorini tagliati a spicchi e con foglioline di songino.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata