Coppa di pesche alla crema con amaretti

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Coppa di pesche alla crema con amaretti


    invia tramite email stampa la lista

    Un dolce dalla preparazione simile al tiramisù, ma con la variante dll'utilizzo delle pesche e degli amaretti, che rendono questo dessert perfetto per le occasioni importanti del periodo estivo. La coppa di pesche alla crema con amaretti è deliziosa, è facile da preparare, si serve fredda ed è irresistibilmente buona.

    Preparazione

    1) Fai la crema pasticcera. Porta lentamente a ebollizione 1/2 l di latte, con il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza. Nel frattempo, disponi in una ciotola 6 tuorli d'uovo e 125 g di zucchero. Montali con la frusta a mano. Aggiungi 60 g di farina 00, poca per volta, alle uova montate, alternandola con un mestolo di latte filtrato attraverso un colino a maglie fitte. Mescola con un cucchiaio di legno, per evitare di formare grumi. Versa il latte caldo rimasto, sempre filtrato, e mescola.

    2) Cuoci la crema a fuoco basso per circa 10 minuti, mescolando in continuazione, finché il composto velerà il cucchiaio. Coprila con la pellicola e lasciala raffreddare. Trasferisci 400 g di mascarpone ben freddo in una ciotola e lavoralo con una forchetta, amalgamandolo bene a 40 g di zucchero a velo setacciato.

    3) Prepara le pesche. Taglia 800 g di pesche spaccatelle a metà, elimina i noccioli, sbucciale e tagliale in 4 spicchi. Cuocile in un pentolino con 1 dl di liquore all'amaretto e lo zucchero rimasto per 3-4 minuti, mescolando spesso. Sgocciola delicatamente le pesche, tenendo da
    parte lo sciroppo, trasferiscile in una ciotola e lasciale raffreddare.

    4) Completa e servi. Disponi 12 amaretti morbidi sul fondo di una grossa coppa, bagnali con lo sciroppo, fai uno strato di pesche, copri con la crema preparata, prosegui con altre pesche e crema pasticcera e, infine, con la crema al mascarpone. Se ti piace, accompagnala con biscottini, tipo lingue di gatto.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata