confettura-di-peperoni-dolci-e-piccanti preparazione

Confettura di peperoni dolci e piccanti

  • Procedura
    2 ore 30 minuti
  • Cottura
    1 ora 30 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Confettura di peperoni dolci e piccanti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Confettura di peperoni dolci e piccanti

    La trovi anche su:

    La confettura di peperoni dolci e piccanti è una marmellata insolita che sposa il dolce con il piccante in una sapiente armonia di sapori. La si apprezza in modo particolare sulle carni rosse, sia lessate sia cotte alla griglia, ma sta molto bene anche insieme ai formaggi di lunga e media stagionatura: via libera dunque a pecorini, provole piccanti e affumicate e formaggi di latte di capra particolarmente saporiti. I peperoni migliori per questa conserva sono i Quadrati d'Asti, con polpa dolce e croccante, usateli solo se sono freschissimi con buccia ben tesa e picciolo verde. I peperoncini piccanti più indicati sono invece quelli rotondi dalla buccia sottile e dalla polpa piuttosto spessa e croccante. Prepariamolo insieme con la pratica ricetta step by step.

    Pulite i peperoni. Lavate 2 kg di peperoni dolci, divideteli a falde, eliminate i filamenti bianchi e i semi, lavateli ancora e tagliateli a pezzi. Indossate un paio di guanti in lattice sottile e pulite anche 400 g di peperoncini piccanti, poi tagliateli a pezzi.

    Fate macerare. Raccogliete peperoni e peperoncini in una casseruola, copriteli con 900 g di zucchero di canna, aggiungete 1/2 cucchiaino di sale e 1 bicchiere di vino moscato quindi lasciate macerare il tutto per un paio d'ore in luogo fresco.

    Cuocete. Mettete la casseruola sul fuoco e portate lentamente a ebollizione, mescolando spesso, in modo che lo zucchero si sciolga bene ma senza caramellare. Coprite il recipiente e cuocete a fuoco basso per circa 40 minuti, mescolando spesso. Togliete dal fuoco e passate la marmellata di peperoni al passaverdure (montate il disco a fori medi); quindi mettete a cuocere il passato a recipiente scoperto per un'altra mezz'ora circa, finché la confettura risulterà densa.

    Completate. Riempite 6-7 vasetti da 250 ml precedentemente puliti e fatti asciugare con la confettura di peperoni ancora calda e copriteli con un telo pulitissimo. Quando saranno completamente freddi, chiudeteli con i coperchi nuovi, sterilizzateli in acqua bollente e chiudeteli in dispensa.

    La confettura di peperoni dolci e piccanti si conserva in un luogo buio, fresco e asciutto come una dispensa per 6-7 mesi. Una volta aperta riponetela in frigorifero e mangiatela entro qualche giorno.


    Vi è piaciuta questa ricetta? Provate a preparare la marmellata di peperoni anche in una seconda versione! Cliccate qui per la confettura di peperoni in stile chutney: agrodolce, con una grattata di radice fresca di zenzero.

    Riproduzione riservata