Come preparare la mezza sfoglia

Foto
5/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Come preparare la mezza sfoglia


    invia tramite email stampa la lista

    La mezza sfoglia u00e8 una variante della classica sfoglia da vol-au-vent: l'impasto viene piegato la metà delle volte e i tempi di riposo sono dimezzati. Il risultato u00e8 una pasta meno gonfia, ma altrettanto friabile. u00e8 ideale per torte, tartine e cappelli di copertura per zuppiere (dosi per 500 g). Mettete in una ciotola 250 g di farina, 250 g di burro molto freddo a pezzetti e una presa di sale e impastate fino a ottenere un composto di briciole. Unite poco alla volta 40 g di acqua ghiacciata (circa 2 cucchiai) e lavorate rapidamente gli ingredienti finchu00e9 l'impasto sarà omogeneo. Date alla pasta la forma di una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti e fatela a riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Mettete la pasta sul piano di lavoro, stendetela un poco con le mani e quindi con il matterello in modo da ottenere un rettagolo di 40x20 cm. Ripiegate quest'ultimo in tre. Ruotate il panetto di 90 Gradi stendetelo ancora in una sfoglia di 40x20 cm e ripiegatelo di nuovo in tre. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo a riposare per circa 30 minuti. Ripetete i due passaggi precedenti altre due volte: al termine del procedimento la pasta avrà riposato 2 ore in frigorifero e sarà stata ripiegata 6 volte.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata