Idee in cucina

Cicoria strascinata in padella

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cicoria strascinata in padella


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Sfoglia 600 g di insalata cicoria e lavala abbondantemente sotto acqua corrente, quindi lasciala sgocciolare su di un canovaccio e spezzettala grossolanamente con le mani. A questo punto puoi decidere se sbollentarla per 4-5 minuti in acqua non salata o utilizzarla a crudo, mettendola direttamente in padella. La seconda soluzione è più interessante: perché aiuta a conservare inalterato il sapore tipico di quest'erba spontanea.

    2) In una padella antiaderente scalda 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, che dovrà essere di prima qualità, e soffriggi 1 peperoncino e 2 spicchi d'aglio per 4 minuti, finché saranno ben dorati, quindi aggiungi la cicoria e falla saltare a fuoco vivo, mescolando continuamente per 5-6 minuti (se hai scelto di sbollentarla in precedenza) altrimenti per 10-12 minuti.

    3) Spegni il fuoco del fornello quando la cicoria risulterà ben cotta ma ancora croccante. A cottura ultimata elimina gli spicchi d'aglio, insaporisci con un pizzico di sale e una macinata di pepe bianco, mescola bene e servi ancora fumante.


    La cicoria strascinata in padella rappresenta un contorno veloce e gustoso tipico della tradizione romana da cui deriva appunto il termine “strascinata”. Questo piatto viene preparato con la cicorietta meglio se selvatica e sbollentata per poi essere ripassata in padella (ecco il termine “strascinata”) con olio, aglio e peperoncino. Si può anche scegliere di metterla subito in padella per velocizzare la preparazione. Il risultato? Un piatto saporito, buonissimo e perfetto se accompagnato da fette di pane casereccio o in abbinamento a secondi di carne, pesce, uova e formaggi grazie al suo essere estremamente versatile.

    La cicoria strascinata può rappresentare un ottimo punto di partenza per la preparazione di altre pietanze: su una pasta ad esempio, perfetta con i pizzoccheri, in torte salate, focacce o abbinata a del purè. La sua nota amarognola si accompagna alla perfezione con una teglia di salsiccia e patate o a secondi di pesci dalla consistenza burrosa, come ad esempio il salmone, anche affumicato, con il quale si può preparare un piatto di penne gustoso e dal sapore rustico.

    La cicoria strascinata in padella è un contorno di verdure di tradizione laziale velocissimo da preparare e davvero buono. Si presta a qualsiasi abbinamento: è ottima con secondi di carne, secondi di pesce o taglieri assortiti di formaggi e si può usare, in verità, anche come sugo per condire un bel piatto di pasta. Clicca qui per scoprire la ricetta delle orecchiette piccanti con cicoria. Buonissime.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata