• Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ciambella alle albicocche

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    220 g di farina
    75 g di olio di oliva ligure
    120 g di zucchero
    400 g di albicocche mature ma sode
    un vasetto da 125 g di yogurt all’albicocca
    2 uova
    mezza bustina di lievito vanigliato
    un limone possibilmente non trattato
    1,5 cucchiai di semolino
    burro
    sale

    1) Imburrate una tortiera per ciambella di 22-24 cm di diametro e cospargetela uniformemente con il semolino,
    mescolato con un cucchiaio di zucchero. Snocciolate le albicocche e tagliatele a spicchi regolari.
    2) Sbattete con una frusta (o uno sbattitore elettrico) le uova con il resto dello zucchero, un pizzico di sale e la
    scorza grattugiata del limone fino a quando risulteranno chiare e spumose. Unite qualche cucchiaio di farina, fatta
    scendere da un setaccio, e mescolate bene.
    3) Versate l’olio e, continuando a mescolare, incorporate un po’ di farina, fatta scendere da un setaccio insieme con
    il lievito. Aggiungete lo yogurt e la farina rimasta (tranne mezzo cucchiaio) e mescolate ancora. Incorporate quindi le
    albicocche passate nella farina tenuta da parte.
    4) Versate l’impasto ottenuto nella tortiera, livellatelo con il dorso di un cucchiaio inumidito d’acqua e cuocetelo in
    forno già caldo a 180° per 40-45 minuti. Sformate infine la ciambella su una gratella e servitela fredda.

    Riproduzione riservata