Ciaccia dolce di Pasqua

  • Procedura 3 ore 30 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ciaccia dolce di Pasqua

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Dolce pasquale di tradizione toscana, la ciaccia (da schiaccia e dunque da focaccia) è una torta soffice dall'impasto ricco di canditi lungamente fatto lievitare. Per certi versi potremmo dire che è simile al panettone natalizio milanese.

    Preparazione

    1) Preparate l'impasto sciogliendo il lievito nel latte tiepido, quindi aggiungete 300 g di farina fino a ottenere un impasto morbido e fatelo lievitare in luogo tiepido per circa 30 minuti. Ammorbidite l'uvetta per 10 minuti in acqua tiepida.

    2) Disponete a fontana il resto della farina su una spianatoia, aggiungete al centro della fontana la biga, le uova, lo zucchero e 400 g di burro; impastate energicamente finché l'impasto non si staccherà bene dalle mani e dalla spianatoia. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare una seconda volta per circa 30 minuti. Aggiungete quindi anche i canditi e l'uvetta.

    3) Mettete l'impasto in uno stampo alto e ben imburrato di modo che riempia il recipiente fino a tre quarti di altezza e fate lievitare nuovamente per 1 ora. Dorate la superficie della torta con 1 tuorlo d'uovo e lasciate cuocere in forno a 200 °C per circa 1 ora.

    4) Lasciate raffreddare completamente la torta quindi spolverizzatela con lo zucchero al velo giusto prima di servirla.


    Vini consigliati: Pomino Vin Santo Bianco, Moscato di Pantelleria (bianco).






    Riproduzione riservata