Idee in cucina

Cappone arrosto alla frutta secca

4/5
  • Procedura 2 ore
  • Cottura 1 ora 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cappone arrosto alla frutta secca


    invia tramite email stampa la lista

    Facilissimo e delizioso, il cappone arrosto alla frutta secca è un secondo di carne gourmet da portare in tavola nei giorni di festa. A Natale come a Capodanno non potrà che farvi fare bella figura anche con gli ospiti più esigenti!

    Provatelo sia nella versione semplice senza farcitura, che nella variante della ricetta che prevede un goloso ripieno e, ovviamente, qualche ingrediente in più.

    Preparazione

    1) Sminuzzate 60 g di pistacchi sgusciati e 60 g di gherigli di noce con 1/2 spicchio di aglio, quindi incorporate al trito 20 g di burro ammorbidito, 1 mazzetto di dragoncello fresco tritato, sale e pepe.

    2) Staccate delicatamente la pelle dalla carne di 1 cappone già pulito da circa 1,5 o 2 kg di peso, infilando la mano sotto; spalmate all'interno il composto di frutta secca, poi risistemate la pelle e legate il cappone con il filo gastronomico.

    3) Sistemate il cappone in una pirofila foderata con la carta da forno, spennellatelo con i restanti 20 g di burro fuso, salate, pepate e infornate a 180° C per 90 minuti, bagnando con 1/2 bicchiere di vino bianco all'inizio e ogni tanto con un po' di fondo di cottura.

    4) Durante la cottura coprite la carne, se serve, con un foglio di carta da forno. Slegate quindi il cappone arrosto alla frutta secca, tagliatelo a pezzi e servitelo, se vi piace, con patate al forno.


    Se, oltre alla crosta di frutta secca, volete arricchire il piatto di un prelibato ripieno a tema procedete come di seguito spiegato. Vi serviranno alcuni ingredienti in più che sopra, per non creare confusione, non abbiamo elencato.


    1) Mettete in una ciotola 50 g di uvetta, bagnatela con 1/2 bicchierino di Porto rosso e lasciatela insaporire per una decina di minuti; spezzettate altri 80 g di gherigli di noce, pulite un mazzetto di prezzemolo e 4 rametti di dragoncello e tritateli grossolanamente.

    2) Sbriciolate 100 g di mollica di pane fresca e impastatela in una terrina con 1/2 dl di latte, 1 uovo, sale e pepe, un pizzico di noce moscata, il prezzemolo e il dragoncello tritati, 40 g di parmigiano reggiano grattugiato e la scorza di 1 limone non trattato ben lavata e grattugiata. Unite le noci, 50 g di pistacchi e l'uvetta con il suo Porto. Per un impasto omogeneo e ben legato, amalgamate gli ingredienti prima con le mani,
    poi con un cucchiaio di legno.

    3) Salate il cappone anche internamente, farcitelo con il ripieno preparato e cucite l'apertura con rete da cucina. Per l'esterno procedete coma spiegato sopra. Cuocete quindi l'arrosto in forno caldo a 200° C per 60 minuti; scopritelo e proseguite la cottura per altri 60 minuti.

    4) Togliete il cappone ripieno alla frutta secca dal recipiente, aprite l'apertura, estraete delicatamente la farcitura, affettatela e mettetela accanto all'arrosto.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata