Caponata alla siciliana

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Caponata alla siciliana


    invia tramite email stampa la lista

    La caponata alla siciliana è un piatto tradizionale della cucina di questa bella isola, abbinata a uova sode o affogate si può servire come antipasto sfizioso o secondo vegetariano. Per renderla più coreografica, tenetela per 20 minuti in stampini monoporzione e poi capovolgetela direttamente sui piatti!

    1) Incidete i pomodorini pachino con 2 tagli a croce, tuffateli in acqua bollente per qualche istante, scolateli, passateli sotto l'acqua fredda, pelateli e tritate grossolanamente la polpa. Mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida per 10 minuti, scolatela e strizzatela. Sciacquate i capperi di Pantelleria sotto l'acqua fredda corrente, per dissalarli, e lasciateli a bagno per circa 5 minuti. Tostate i pinoli in un padellino.

    2) Lavate le melanzane, asciugatele, eliminate il picciolo e il fondo e tagliatele a cubetti di 2 cm di lato; teneteli in acqua fredda salata per mezz'ora Intanto, pulite il cuore di sedano, eliminate gli eventuali filamenti e tagliate le costole a rondelle; tenete anche i ciuffetti di foglie più tenere. Lavate tutte le verdure e scottatele in acqua bollente per 2 minuti.

    3) Sbucciate la cipolla, tritatela, mettetela in una padella con 3 cucchiai di olio caldo e lasciatela soffriggere per qualche istante a fuoco dolce. Unite la polpa dei pomodorini e lo zucchero e proseguite la cottura per 5 minuti. Aggiungete i capperi sgocciolati e strizzati, 1 bicchiere scarso di aceto, i pinoli, l'uvetta e le olive (se preferite, scegliete quelle snocciolate) e cuocete per 10 minuti.

    3) Togliete i tocchetti di melanzana dall'acqua salata e asciugateli molto bene con un telo. Quindi friggeteli in una padella con abbondante olio caldo per 2-3 minuti, finché risulteranno dorati. Scolateli man mano con un mestolo forato e asciugateli sulla carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso.

    4) Scolate anche il sedano, passatelo velocemente sotto l'acqua corrente fredda, asciugatelo bene tamponandolo con un canovaccio e friggetelo per un paio di minuti nello stesso olio usato per le melanzane ben caldo. Sgocciolatelo appena diventa croccante, passatelo velocemente sulla carta assorbente, unitelo al sugo di pomodoro insieme alle melanzane e mescolate
    bene.

    5) Salate le verdure, insaporitele con una macinata abbondante di pepe e proseguite la cottura per altri 10 minuti a calore moderatamente vivace, mescolando o scuotendo spesso la padella. Alla fine aromatizzate con le foglie di basilico spezzettate grossolanamente con le mani. Togliete la caponata dal fuoco e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata