Capesante al pomodoro fresco

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Capesante al pomodoro fresco


    invia tramite email stampa la lista

    16 capesante nelle conchiglie
    2 pomodori ramati sodi e maturi
    2 scalogni
    2 cipollotti verdi sottili
    un mazzetto di prezzemolo
    olio extravergine d'oliva
    un cucchiaio di scorza grattugiata di limone non trattato
    sale, pepe bianco

    1) Lavate le conchiglie e fatele schiudere mettendole per pochi istanti su una piastra molto calda o in una pentola bassa
    con il coperchio a fiamma altissima. Toglietele appena la valva piatta si sarà pian piano alzata.
    2) Inserite un coltello rasente alla valva piatta e asportatela. Staccate il mollusco dalla valva, passandovi sotto un coltello
    dalla lama flessibile e recidendo il peduncolo che lo lega alla conchiglia. Togliete anche la barba e la piccola sacca nerastra
    che si trovano attorno e sotto alla noce. Mettete a bagno i molluschi in acqua fredda per 15 minuti. Con una spazzolina
    pulite bene le parti convesse delle conchiglie, lavatele, asciugatele e tenetele da parte.
    3) Sbollentate i pomodori, spellateli, tagliateli a metà, eliminate i semi, poi tagliate la polpa a cubetti e trasferitela in un colino
    a sgocciolare. Pulite i cipollotti e affettate fine anche parte del gambo.
    4) Sbucciate gli scalogni, tritateli e fateli appassire in una padella con un filo di olio. Unite le capesante sgocciolate e
    asciugate e fatele rosolare un minuto per parte.
    5) Trasferite i molluschi nelle loro conchiglie, aggiungete il pomodoro e i cipollotti, salate, pepate, spolverizzate con il
    prezzemolo mescolato alla scorza di limone, aggiungete un filo di olio crudo e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata