cannelloni-di-carciofi-e-scorfano-con-vellutata foto

Cannelloni di carciofi e scorfano con vellutata

  • Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cannelloni di carciofi e scorfano con vellutata

    Invia tramite Email Stampa la lista

    I cannelloni ai carciofi e scorfano e vellutata sono un primo piatto di pesce di grande gusto e sostanza, ideale per un pranzo o una cena importante, con cui una bella figura è assicurata. Se avete un po' di tempo a disposizione potete preparare in casa la sfoglia all’uovo con cui fare i cannelloni, altrimenti vanno bene le sfoglie comprate in supermercato.  

    Tritate 1 scalogno e soffriggetelo in una padella con un filo d'olio; unite 6 carciofi puliti e tagliati a striscioline, saltateli a fiamma vivace per un paio di minuti, poi salate, bagnate con un mestolino d'acqua e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Prelevate 1/3 dei carciofi e frullateli fino a ridurli in crema; trasferitela in un pentolino, unite 60 g di panna, 1 mazzetto di aneto tagliuzzato e fate sobbollire un paio di minuti. Riaccendete il fuoco sotto la padella con i carciofi e unite 400 g di pesce tagliato a pezzettini, profumate con 1 mazzetto di prezzemolo tritato e fate insaporire per pochi istanti, senza lasciare che il pesce si sfaldi troppo.

    Lessate 8 sfoglie di pasta in acqua bollente salata, scolatele, stendetele su un telo pulito e farcite ciascuna con una cucchiaiata di salsa e un po' del mix di pesce e carciofi. Arrotolate i cannelloni e trasferiteli su una placca coperta con carta oleata; conditeli con un filo d'olio, cospargete con una macinata di pepe e cuocete in forno a 180° per 5 minuti.

    Trasferite i cannelloni nei piatti individuali, distribuitevi sopra la vellutata e completate con 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati in un padellino antiaderente.

    Riproduzione riservata