Cannelloni con patate e mortadella

  • Procedura 1 ora 55 minuti
  • Cottura 1 ora 20 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cannelloni con patate e mortadella

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cannelloni con patate e mortadella

    La trovi anche su:

    Semplici e sfiziosi: i cannelloni con patate e mortadella sono il primo piatto al forno perfetto per un pranzo della domenica in famiglia. Prepararli richiede un po' di tempo, ma non per questo non si possono considerare non facili da cucinare. Ecco la ricetta step by step.

    Per cucinare i cannelloni con patate e mortadella innanzitutto prepara gli ingredienti. Lava 1 kg di patate, riuniscile in una casseruola con acqua fredda e cuocile per circa 40 minuti dal bollore. Pulisci 1 porro, elimina le radichette e la parte verde, lavalo, asciugalo e taglialo a rondelle. Lascialo stufare dolcemente in una padella con 30 grammi di burro e 3 cucchiai di acqua per 5-6 minuti, regola di sale e fallo raffreddare. Sgocciola le patate, sbucciale e passale subito allo schiacciapatate, raccogliendo il purè in una ciotola.

    Mescola il purè di patate con 200 g di mortadella bologna tritata, 1 uovo, il porro stufato, 50 grammi di parmigiano reggiano, 100 g di mascarpone, le foglioline di un rametto di timo, se lo usi, un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe. Scotta 250 g di pasta all'uovo fresca, immergendo le sfoglie poche alla volta, per un minuto in acqua bollente salata con 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine, sgocciolale, raffreddale in acqua e ghiaccio.

    Stendi ad asciugare le sfoglie di pasta all'uovo su carta da forno, impilandole man mano e disponendo un foglio di carta da forno fra uno strato e l'altro. Spalma quindi il ripieno di patate e mortadella sulle sfoglie di pasta e arrotolale dal lato corto, in modo da ottenere tanti cilindri compatti.

    Imburra la pirofila, disponi i cannelloni con patate e mortadella uno accanto all'altro, cospargi con il burro rimasto a fiocchetti, le foglioline di timo e il parmigiano reggiano rimasti e cuoci in forno già caldo a 180° C per circa 20 minuti.

    Riproduzione riservata