Idee in cucina

Calamari e carciofi in pentola a pressione

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calamari e carciofi in pentola a pressione


    invia tramite email stampa la lista
    Calamari e carciofi in pentola a pressione
    La trovi anche su:

    1) Pulisci bene 600 g di calamari e tagliali a tocchi. Dissala 2 acciughe, sfilettale e tritale con 1 spicchio d'aglio. Scalda poco olio evo in una pentola a pressione e rosolaci per un minuto il trito all'acciuga, bagna con 1/2 bicchiere di vino bianco e lascialo evaporare.

    2) Unisci 200 g di passata di pomodoro, i calamari e 1 bicchiere d'acqua. Chiudi la pentola a pressione con il suo coperchio e, al momento del sibilo, abbassa la fiamma e lascia cuocere per 10 minuti.

    3) Monda 3 carciofi, spuntali e tagliali a spicchi. Apri la pentola, dopo aver fatto scaricare il vapore, aggiungi i carciofi, sala, richiudi e cuoci per 5 minuti dal sibilo. Prima di servire, spolverizza con 1 cucchiaio di prezzemolo e pepa.


    Una ricetta veloce e gustosa per un secondo piatto detox con poche calorie (solo 150 per porzione), ottimo anche per chi sta seguendo un regime alimentare dietetico. Al sapore particolare dei calamari si sposa quello amarognolo dei carciofi, per un contrasto che lascerà il palato soddisfatto. 

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata