• Procedura
    1 ora 50 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cagliette dell’Alta Val di Susa

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    1 kg di patate + 250 g di farina
    60 g di pangrattato + 2 cipolle
    50 g di toma grattugiata oppure Asiago + 1 costa di sedano
    2 uova+ 4 foglie di verza
    1 porro + 150 g di salsiccia
    4-5 ciuffi di prezzemolo
    60 g di grana padano grattugiato + 50 g di burro
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva + noce moscata
    sale e pepe

    1) Grattugiate le patate. Lavate le patate, sbucciatele e grattugiatele con una grattugia a fori grossi.
    2) Asciugatele. Mettete le patate in un telo bianco lavato senza detersivi e strizzatele bene, in modo da asciugarle il più possibile.
    3) Rosolate la salsiccia. Fate soffriggere in poco olio e burro 1 cipolla affettata con il sedano, il porro e le foglie di verza tritati, poi unite la salsiccia spellata e sbriciolata e lasciate rosolare. Mettete le patate in una ciotola, amalgamatevi il soffritto, le uova, il grana padano, il pangrattato e metà della farina. Salate, pepate, profumate con la noce moscata e il prezzemolo tritato.
    4) Preparate gli gnocchi. Affettate l’altra cipolla, fatela stufare nell’olio e burro rimasti, poi versatela in una pirofila. Prendete il composto preparato a piccole porzioni e, con 2 cucchiai inumiditi, formate degli gnocchietti ovali (quenelle) e passateli nella farina rimasta. Cuocete le cagliette in acqua bollente salata per circa 20 minuti, sgocciolatele con un mestolo forato e mettetele nella pirofila sopra le cipolle. Cospargetele con la toma e fatele gratinare in forno già caldo a 180° per 5-8 minuti.