Cacio e pepe con mazzancolle al lime

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cacio e pepe con mazzancolle al lime


    invia tramite email stampa la lista

    Cacio e pepe con mazzancolle al lime

    1) Comincia a grattugiare la scorza dei lime, poi spremili. Sguscia le mazzancolle, conservando gli scarti, incidile sul dorso per eliminare il budellino nero, mettile in una ciotola, condiscile con la buccia e il succo dei lime, tre cucchiai di olio e un pizzico di sale e lasciale marinare al fresco fino al momento di usarle.

    2) Pulisci la carota, la cipolla, l'aglio, il sedano, tritali con il prezzemolo e il timo e rosolali a fuoco dolce in un largo tegame con l'olio rimasto. Unisci gli scarti delle mazzancolle tenute da parte e falle rosolare per sei minuti, mescolando. Sfuma con il vino, unisci 1,5 litri d'acqua calda, sala e pepa e lascia sobbollire per quaranta minuti, quindi filtra il fumetto ottenuto e conserva 1,5 decilitri, conservando il resto per un'altra ricetta.

    3) Grattugia finemente il pecorino e mescolalo in una ciotola con 15 grammi di pepe nero macinato al momento. Cuoci gli spaghetti molto al dente in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Fai intanto scaldare il fumetto di mazzancolle tenuto da parte in una larga padella, unisci le code sgocciolate, fai insaporire per qualche istante. Aggiungi gli spaghetti, il pecorino e fai saltare per due minuti mescolando bene. Servi subito.

    Cacio e pepe con mazzancolle al lime

    Tutti conosciamo il piatto simbolo della cucina romana, la pasta cacio e pepe. Questa ricetta propone una fantasiosa variante che unisce i sapori della terra a quelli del mare, uniti dal tono acidulo del lime.

    di SALE&PEPE COLLECTION Riproduzione riservata