bruschetta-con-fagioli-gialli

Bruschetta con fagioli gialli

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bruschetta con fagioli gialli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    I fagioli gialli sono una varietà autoctona tutelata dalla Regione Lazio. Si tratta di una specie tipica di Viterbo, dal sapore avvolgente e molto particolare, perfetta come ingrediente di passati e minestre ma anche per essere gustata in ricette semplici, come contorni in padella, insalate o bruschette.

    Qui li abbiamo utilizzati per uno spuntino proteico sfizioso all'insegna della tradizione e della cucina rustica contadina pur essendo 100% vegano.

    Preparazione

    1) Mettete a bagno in acqua fredda per 8 ore 150 g fagioli gialli secchi (si possono eventualmente sostituire con dei più comuni cannellini); poi scolateli, metteteli nella pentola a pressione, copriteli di acqua, aggiungete 1 foglia di salvia, 1/2 costola di sedano, 1 spicchio di aglio e lessateli per 20 minuti.

    2) Scolate i fagioli tiepidi e frullateli con poco olio extravergine d'oliva. Profumate la purea ottenuta con del finocchietto selvatico tritato, regolate di sale e di pepe. Fate tostare le fette di pane in forno già caldo a 200° C per alcuni minuti poi spalmatele con il puré di fagioli.

    3) Completate ogni bruschetta con fagioli gialli con un filo di olio extravergine d'oliva a crudo e servitela in tavola.

    Riproduzione riservata