Idee in cucina

Branzino al forno con verdure

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Branzino al forno con verdure


    invia tramite email stampa la lista

    1) Tagliate in 2 il finocchio, affettatene sottilmente una metà nel senso della lunghezza e tritate l'altra metà. Foderate con carta oleata una teglia da forno rettangolare che possa contenere i due pesci e distribuite sul fondo i porri affettati sottili, appoggiatevi sopra i branzini eviscerati, con il ventre salato e pepato internamente e aromatizzato con l'aglio affettato e il prezzemolo.

    2) Bagnate con mezzo bicchiere di vino, condite con un filo d'olio e distribuitevi sopra i finocchi affettati. Coprite il recipiente con un foglio di carta di alluminio e cuocete in forno preriscaldato a 200° per mezz'ora. Nel frattempo tagliate a tocchetti in diagonale i fagiolini privati del picciolo, sbucciate le patate e riducetele a dadini e trasferite il tutto con il finocchio tritato in una casseruola dove avrete scaldato 3 cucchiai d'olio. Salate, pepate e aggiungete lo zenzero.

    3) Appena il tutto inizia a prendere colore bagnate col vino rimasto e cuocete a fiamma media per circa 15 minuti, fino a quando cioè le verdure sono morbide. Estraete la teglia dal forno, distribuite i finocchi affettati nei piatti individuali, ponetevi sopra i branzini sfilettati e la verdura, cospargete con i ravanelli tritati e servite. In alternativa potete dividere a tocchetti i filetti di branzino e mescolarli alla verdura come fosse una sorta di insalata calda (o se
    preferite tiepida o fredda) servendola sempre cosparsa di ravanelli tritati.

    di GRAZIA Riproduzione riservata