barchiglia-crostata-di-mandorle

Barchiglia – Crostata di mandorle

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Barchiglia – Crostata di mandorle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Preparate la frolla: versate 200 g di farina in una terrina, miscelatela con 150 g di zucchero e un pizzichino di sale poi unite 140 g di burro freddo a pezzetti e lavorate il tutto con le punta delle dita ottenendo un composto granuloso. Formate la fontana, ponete al centro i tuorli e sbatteteli con una forchetta incorporandoli alla farina. Dopo rovesciate il tutto sulla spianatoia e impastate velocemente perché l'impasto non deve scaldarsi troppo (se avete le mani troppo calde raffreddatele nell'acqua gelida prima di impastare). Formate una palla, infarinatela, avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e tenete in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.

    2) Intanto preparate la farcia: fate tostare 150 g di mandorle pelate in un tegame antiaderente e quando appaiono dorate, lasciatele raffreddare e trasferitele nel bicchiere del mixer, poi macinatele finemente. Dividete i tuorli dagli albumi, mettete questi ultimi in una terrina e poneteli in frigorifero. In una ciotola sbattete invece 3 tuorli con 80 g di zucchero, fino ad avere un composto chiaro e spumoso, incorporatevi le mandorle ridotte in polvere, mezzo cucchiaino di cannella in polvere, un pizzichino di sale e la scorza del limone grattugiata e infine gli albumi montati a neve ben ferma, amalgamandoli con una forchetta girando dal basso verso l'alto e viceversa, affinché non si smontino.

    3) Prendete la pasta, eliminate la pellicola e appiattite la palla ottenendo un disco grassoccio. Imburrate e infarinate una tortiera di 26 cm di diametro, appoggiatevi il disco di pasta e schiacciatelo con le dita in modo da stenderlo uniformemente fino a ricoprire il fondo della tortiera; fate in modo di formare un bordo più alto, sempre aiutandovi con i polpastrelli delle dita. Bucherellate la superficie con i rebbi della forchetta, distribuitevi il composto di mandorle e uova, passate in forno caldo a 170°C per 25-30 minuti.

    4) Sfornate, lasciate raffreddare. Intanto preparate la glassa: fate sciogliere 80 g di zucchero in un pentolino insieme a 5 cucchiai di acqua, unite 50 g di  cioccolato fondente a scaglie e lasciatelo sciogliere su fuoco bassissimo, mescolando velocemente. Versate la glassa sul dolce e lasciate che si rapprenda. Servite la torta fredda.


    Squisita torta di pasta frolla ripiena di crema alle mandorle aromatizzata al limone e cannella e ricoperta di glassa al cioccolato, irresistibilmente buona e tipica della cucina tradizionale della regione Puglia. La Barchiglia, crostata alle mandorle è elaborato e richiede un pò di tempo per la preparazione, ma i vostri ospiti ne rimarranno deliziati. I vini consigliati per accompagnare questo dolce sono il Gioia del Colle Aleatico Dolce (rosso) e il Cinque Terre Sciacchetrà (bianco).

    Riproduzione riservata