Baccalà alla cappuccina

/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Baccalà alla cappuccina


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Fai il soffritto. Togli tutte le lische a 700 g di baccalà già ammollato aiutandoti con una pinzetta. Strizzalo, taglialo a pezzetti e passalo nella farina. Metti a mollo l'uvetta in acqua tiepida. Sbuccia e affetta 2 cipolle ad anelli sottili. Scalda 30 g di burro e 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una pirofila da forno a fiamma dolcissima e fai
    soffriggere le cipolle finché diventano trasparenti (se serve, bagnale con pochissima acqua). Accendi il forno a 170° C.

    2) Aggiungi il baccalà. Unisci il baccalà al soffritto di cipolla e fallo rosolare, sempre a fiamma dolce, 5 minuti. Unisci 8 filetti d'acciuga tagliati a pezzetti, 1 cucchiaio di pinoli, 2 foglie d'alloro, 30 g di uvetta sultanina (scolata dall'acqua di ammollo e strizzata), 1 cucchiaino di zucchero, 1 di cannella e una grattata di noce moscata. Insaporisci con sale e una macinata di pepe.

    3) Versa a filo il brodo. Copri il baccalà con il brodo di verdure (tanto quanto basta a coprirlo a filo), spolverizza con 2 cucchiai di pangrattato e metti il coperchio. Cuoci a fuoco dolce ancora una ventina di minuti (o comunque fino a quando il brodo sarà assorbito completamente).

    4) Passalo in forno. Togli la pirofila dal fuoco e metti il baccalà alla cappuccina in forno 20 minuti, sempre con il coperchio, aggiungendo pochissimo brodo caldo se ti sembra che stia per attaccare. Porta in tavola direttamente con la pirofila.

    Scelti per te