Asparagi al gratin

Asparagi al gratin

  • 20 04 2006
  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Asparagi al gratin

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Fai la besciamella. Sciogli 30 g di burro in una casseruola a fuoco basso, aggiungi la farina e mescola subito con un cucchiaio di legno. Fai cuocere per qualche minuto, fino a ottenere un composto leggermente imbiondito. Versa il latte freddo, tutto in una volta, mescolando con una frusta. Prosegui la cottura a fuoco dolce per 7-8 minuti, mescolando in continuazione, fino a ottenere una salsa leggermente addensata; poi unisci la panna. Se si dovessero formare grumi, passa la salsa al setaccio o frullala al mixer. 

    2) Completa la salsa. Grattugia il gruyère, aggiungilo alla besciamella calda con metà del parmigiano, sale e noce moscata e mescola, finché i formaggi si saranno sciolti.

    3) Intanto elimina con un coltello la parte dura del gambo degli asparagi e lava le punte. Disponi il cestello per la cottura al vapore in una casseruola. Riempi con una quantità di acqua sufficiente a sfiorare il fondo del cestello, porta a bollore e cuoci gli asparagi con il coperchio per 5-6 minuti. Toglili dal fuoco, passali subito sotto un getto di acqua fredda corrente e salali. 

    4) Cuoci e servi. Imburra una pirofila ovale con il burro rimasto, disponici gli asparagi e coprili con la besciamella al formaggio. Completa spolverizzando con il parmigiano reggiano rimasto e cuoci in forno già caldo a 220 °C per 20 minuti, finché la superficie risulterà gratinata.

    Riproduzione riservata