Agretti o barba di frate in padella

Agretti in padella

Se sui banchi del mercato ci sono gli agretti, la primavera è appena iniziata! Saltati in padella sono strepitosi, versatili e salutari, con i quali puoi fare il pieno di sali minerali, vitamine e fibre. Se non ancora hai mai mangiato questo ortaggio, questa è la ricetta ideale per innamorarti di loro!
  • Procedura
    15 minuti
  • Cottura
    5 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Agretti in padella

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Agretti in padella

    La trovi anche su:

    Cosa sono gli agretti

    Gli agretti, noti in Italia con diversi nomi come barba di frate, senape dei monaci, lischi o roscano, sono un ortaggio il cui uso in cucina risale a tempi antichissimi. Fanno parte della dieta mediterranea, in particolare, della cucina povera romagnola, umbra e marchigiana. Sono anche un ingrediente utilizzato tradizionalmente nella cucina della comunità ebraica romana durante lo Shabbat, la festa del riposo, che viene praticata ogni sabato in primavera. Anche se non è un alimento parte della tradizione Kasher, l’uso della barba di frate nella cucina tradizionale del ghetto ha origini molto antiche, si trattava infatti di un ortaggio povero ma saporito, di nicchia, conosciuto in primo luogo dai nostri contadini.

    Il sapore acre di questa verdura si avvicina alle bietole ma hanno consistenza più croccante e succosa che li rende particolarmente stuzzicanti.

    Ingredienti degli agretti in padella

    Gli agretti in padella sono una ricetta molto semplice e velocissima da preparare; una preparazione versatile che puoi servire come contorno, come antipasto o come come condimento per un primo piatto di pasta veloce: una pietanza sfiziosa ma sana, poco calorica e ricca di benefiche virtù.

    Per preparare gli agretti in padella di DMnow, hai bisono di pochissimi ingredienti: aglio, qualche filetto di acciuga sott'olio e olio di oliva evo per insaporirli, e un po' di parmigiano a scaglie che completa il piatto e si sposa perfettamente con gli altri sapori.

    Preparazione degli agretti in padella

    1. Monda 2 mazzetti di agretti o barba di frate. Elimina la radice rossastra, lavali ripetutamente in acqua fredda e cuocili per 5 minuti in acqua salata in ebollizione.
    2. Nel frattempo, sbuccia l'aglio e schiaccialo, mettilo in una padella antiaderente con i 6 filetti di acciuga scolati e 4 cucchiai d'olio evo e scalda gli ingredienti su fiamma bassa mescolando con un cucchiaio di legno fino a che le acciughe si sono sciolte.
    3. Scola gli agretti lasciandoli umidi, versali nella padella con le acciughe, mescola e servi la verdura con il parmigiano o il grana ridotto in scagliette.

    Consigli: come abbinare gli agretti in padella

    Come contorno, puoi abbinare gli agretti in padella a secondi piatti semplici e light. Per esempio, sono perfetti con le carni dal sapore delicato come pollo, coniglio e tacchino. Per il loro particolare gusto, sono squisiti anche con il pesce lesso o al forno, in particolare con il salmone che ne esalta il gusto. Ma gli agretti in padella sono buonissimi anche accanto a formaggi freschi o a semplici uova sode.

    Riproduzione riservata