Zuppa di patate e porri

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Zuppa di patate e porri


    invia tramite email stampa la lista
    Zuppa di patate e porri
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Scaldate in un pentolino 1 l di brodo vegetale. Lavate e tritate 1 mazzetto di erba cipollina. Pulite 600 g di porri, eliminate le foglie esterne più dure, la radichetta e la parte verde.

    2) Lavate e asciugate i porri; affettateli finemente con un coltello affilato e stufateli in una casseruola dai bordi alti con 30 g di burro e 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Appena prendono colore, aggiungete un pizzico di sale e versatevi sopra il brodo caldo.

    3) Portate a ebollizione e cuocete per 10 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, sbucciate 400 g di patate e tagliatele a pezzetti. Uniteli ai porri e mescolate; coprite la casseruola e cuocete finché le patate iniziano a disfarsi. Regolate di sale e di pepe e tenete al caldo.

    4) Tagliate il filoncino di pane a fette abbastanza sottili e tostatele sotto il grill. Distribuitele poi sul fondo delle ciotole e cospargetele con 40 g di grana padano grattugiato. Versate la zuppa di patate e porri calda nelle ciotole, sopra il pane, spolverizzate con l'erba cipollina tritata, pepate a piacere e servite subito.


    Con l’arrivo dell’autunno, si comincia a sentire la voglia di un bel piatto in brodo caldo per cena. La zuppa di patate e porri è l’ideale per un pasto veloce e sano, oltre che saziante e appagante. A cui, come nella nostra ricetta, si possono aggiungere dei crostini di pane tostato per dare quella croccantezza aggiuntiva e conferire al piatto quel tocco in più. Ecco il modo perfetto per un salva-cena veloce e facile da preparare che fa innamorare con la sua cremosità e morbidezza.

    Questa zuppa è talmente versatile che può essere utilizzata anche come base per altri piatti, aggiungendo dei bocconcini di carne o pesce (perché non il baccalà?) per ottenere così un piatto ancora più completo e sostanzioso. Una ricetta realizzata con ingredienti genuini dal sapore delicato che si amalgamano tra di loro perfettamente in un connubio che non vi lascerà deluse. I porri sono una fonte inesauribile di vitamine e sali minerali, mentre le patate a pasta gialla conferiscono alla zuppa la giusta consistenza. Per insaporire maggiormente si possono aggiungere degli aromi come ad esempio l’alloro, il prezzemolo e il rosmarino.

    di SALE&PEPE COLLECTION Riproduzione riservata