Zitoni all’ascolana

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Zitoni all’ascolana


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Sbucciate e tritate uno spicchio d'aglio con un pezzetto di peperoncino piccante, poi snocciolate 200 g di olive verdi grosse ascolane e sminuzzate finemente la polpa. Rosolate leggermente il trito aromatico in un tegame con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungete la polpa delle olive, 250 g di passata di pomodoro e bagnate con un mestolino di acqua calda, quindi proseguite la cottura a fuoco moderato per 10 minuti.

    2) Fate sgocciolare 4 filetti di acciughe sott'olio e sminuzzateli; sbriciolate 100 g di tonno sott'olio sgocciolato e tritate un ciuffetto di prezzemolo. Trascorso il tempo indicato, unite al sugo questi 3 ingredienti e continuate la cottura per 4-5 minuti.

    3) Spezzate 320 g di zitoni e lessateli; versateli nel tegame con il sugo e padellate per qualche istante.

    4) Servite subito la pasta e guarnite, se vi piace, con prezzemolo e peperoncini.

    Un primo piatto a base di pasta con il condimento giusto è sempre molto apprezzato nella cucina italiana; gli zitoni all'ascolana sono tipici della regione Marche, il sapore del pesce con il mix aromatico crea un piatto gustoso da abbinare ad un vino giusto pieno e coinvolgente nei profumi, come il Rosso Piceno, che ha un sapore vigoroso da spendere sulla carnosità delle olive e sulla forza del peperoncino.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata