Vitello tonnato con salsa all’antica

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Vitello tonnato con salsa all’antica

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 kg di girello di vitello
    1 carota
    1 cipolla
    aglio
    2 coste di sedano
    1 mazzetto aromatico (timo,salvia, rosmarino, alloro, 2 gambi di prezzemolo)
    2 chiodi di garofano
    5 acciughe sotto sale
    160 g di tonno sott'olio
    2 cucchiai di capperi sotto sale
    olio extravergine di oliva
    aceto bianco
    6 uova sode
    sale e pepe

    Come fare il vitello tonnato con salsa all'antica:
    1) Cuocete il vitello. Versate 2 litri di acqua in una pentola, unite la cipolla steccata con i chiodi di garofano, le altre verdure, le erbe e 1 spicchio d'aglio intero. Portate a ebollizione, immergete il vitello legato con spago da cucina, salate, riportate a ebollizione e cuocete per circa 45-55 minuti (vedi box a fianco), sgocciolatelo e avvolgetelo in un doppio foglio d'alluminio.
    2) Preparate la salsa. Separate gli albumi dai tuorli delle uova sode e passate questi ultimi al passaverdure. Fate lo stesso con 1 pezzetto di cipolla, 1 di carota e 1 di sedano tolti dal brodo, il tonno, le acciughe e metà dei capperi dissalati (vedi box
    sotto). Mescolate con cura.
    3) Completate. Unite al passato 6-7 cucchiai di olio, mescolando con una frusta, 1-2 cucchiai di aceto e 2-3 di brodo di cottura del vitello fino a ottenere una salsa fluida. Fate raffreddare in frigo.
    4) Servite. Stendetene un velo di salsa in un piatto, disponetevi la carne affettata sottile e copritela di salsa. Guarnite con i capperi dissalati rimasti e servite il vitello tonnato con la salsa.

    Riproduzione riservata