Idee in cucina

Uova ripiene alla capricciosa

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Uova ripiene alla capricciosa


    invia tramite email stampa la lista

    Facilissime da preparare, veloci e saporite: le uova ripiene alla capricciosa, che richiamano nel nome e nel sapore la famosa insalata, sono pronte in meno di 30 minuti e possono essere cucinate con largo anticipo (anche il giorno prima). Le potete proporre come antipasto freddo anche delle occasioni più importanti. Per esempio sono l'entrée perfetta per il pranzo di Pasqua.

    • 1 Preparate le verdure. Sgocciolate le verdure miste sott'aceto in uno scolapasta e lasciatele per una decina di minuti, perché perdano gran parte del liquido. Quindi stendete più fogli sovrapposti di carta da cucina sul piano di lavoro, sparpagliatevi le verdure e asciugatele bene, tamponandole con la carta.
    • 2 Rassodate le uova. Mettete le 8 uova in acqua fredda, calcolate 8-9 minuti di cottura dall'ebollizione, passatele sotto acqua fredda corrente, picchiettate i gusci e lasciatele raffreddare per 10 minuti. Sgusciatele, tagliatele a metà, nel senso della lunghezza, prelevate i tuorli e metteteli in una ciotola. Tenete da parte gli albumi.
    • 3 Fate il ripieno. Tagliate a striscioline sottili possibilmente come le verdure, il formaggio e il prosciutto privato delle parti grasse. Frullate i tuorli sodi con 2-3 cucchiai di maionese, poi incorporate alla crema, le verdure, il formaggio e il prosciutto. Riempite con il composto gli albumi sodi che avete tenuto da parte.
    • 4 Completate. Preparate la gelatina seguendo le istruzioni indicate sulla confezione e fatela raffreddare, finché avrà  la densità  dell'olio. Mettete le uova farcite in un piatto, copritele con la gelatina e mettete in frigo a rassodare.
    • 5 Ricordatevi che per fare le uova ripiene alla capricciosa potete sfruttare alcuni ingredienti già pronti facilmente reperibili in commercio. Potete per esempio usare le verdure per capricciosa, il dado per gelatina e la maionese già pronta.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata