Idee in cucina

Uova in camicia o affogate

5/5
  • Procedura 5 minuti
  • Cottura 3 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Uova in camicia o affogate


    invia tramite email stampa la lista
    Uova in camicia o affogate
    La trovi anche su:

    Facile, veloce, nutriente: le uova in camicia (o uova affogate) sono una preparazione semplicissima che si presta ad arricchire ed essere arricchita da tanti piatti diversi: da crostini, bruschette e panini a zuppe e vellutate. Scorri la pratica ricetta step by step di Donna Moderna con ingredienti e tempi di cottura. In soli 5 minuti avrai pranzo o cena in tavola!

    • 1

      Scalda l'acqua. Versa in una casseruola 1 litro di acqua, aggiungi 1 cucchiaio di aceto di vino bianco e 2 cucchiai di sale e porta a ebollizione. Sguscia 1 uovo in una ciotola, gira l'acqua con un cucchiaio per creare un mulinello, lascia scivolare al centro l'uovo e abbassa subito il fuoco al minimo. 

    • 2

      Cuoci l'uovo. Raccogli l'albume intorno al tuorlo dell'uovo con il mestolo forato, rigirando le frange verso l'interno, in modo da dare una forma omogenea e racchiudere del tutto il tuorlo. Cuoci l'uovo per 3 minuti, sgocciolalo con un mestolo forato e trasferiscilo delicatamente su un foglio di carta da forno.

    • 3

      Pareggia i bordi. Taglia con un coltellino i bordi sfrangiati dell'albume, in modo da ottenere una forma ovale o tondeggiante (puoi usare anche un tagliapasta rotondo), e servi subito l'uovo in camicia ben caldo su una fetta di pane tostata. Procedi allo stesso modo con le altre 3 uova e servi immediatamente, é importante cucinare le uova in camicia 1 alla volta: se vuoi servirle tutte contemporaneamente, puoi scaldare le prime 3 per un istante nell'acqua a leggero bollore.

    • 4

      Vuoi portare in tavola un super piatto? Servi le tue uova in camicia (o uova affogate) su del pane tostato e imburrato arricchito con 1 fetta di prosciutto cotto e qualche foglia di insalata soncino. Spolverizza infine il tutto, a piacere, con un trito di maggiorana e timo oppure con erba cipollina fresca tagliuzzata con le forbici.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata