Trofie di farina di castagne

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Trofie di farina di castagne


    invia tramite email stampa la lista

    La pasta fatta con la farina di castagne è una pasta dal sapore dolce deciso, importante. La ricetta seguente vi permette di prepararla in casa, con le proprie mani, e poi cucinarla e condirla con ingredienti sfiziosi e saporiti. Ecco come preparare le trofie di farina di castagne.

    Preparazione

    1) Setacciate assieme i due tipi di farina (150 g di farina di castagne e 150 g di farina bianca) e versateli a fontana sulla spianatoia. Formate un incavo al centro e aggiungete un cucchiaino di sale e acqua sufficiente a formare un impasto sodo e omogeneo.

    2) Staccatene via via dei pezzettini della grandezza di un cece, formate dei bastoncini molto sottili, appoggiatevi in diagonale uno stecchino di legno e fatelo rotolare in modo che la pasta vi si attorcigli sopra formando delle spirali simili a cavatappi. Sfilatele con delicatezza e lasciatele riposare su un telo pulito per mezz'ora.

    3) Nel frattempo affettate sottilmente 1 cipolla sbucciata e in diagonale 200 g di fagiolini, fateli rosolare in 3 cucchiai d'olio, salate, pepate e cuocete fino a quando sono morbidi. Rosolate a parte 20 g di gherigli di noce spezzettati e 20 g di pinoli in un cucchiaio d'olio, unite 8 castagne lesse affettate sottili, 200 g di fagiolini e le trofie cotte al dente, fate insaporire per un attimo e distribuite nei piatti individuali.

    di GRAZIA Riproduzione riservata