Trippa di fagioli

5/5
  • Procedura 3 ore 30 minuti
  • Cottura 3 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Trippa di fagioli


    invia tramite email stampa la lista

    Ecco come preparare un primo piatto delizioso, un'ottima trippa di fagioli! Il foiolo, che userete in questa ricetta (possibilmente) che è l'omaso dei ruminanti, è conosciuto anche con i nomi di millefoglie, centopelli e libro perché internamente presenta un gran numero di lamine, alcune così sviluppate da conferirgli l'aspetto di un libro.

    Preparazione

    1) Lavate più volte 1 kg di trippa (meglio se foiolo) precotta sotto acqua corrente e tagliatela a listarelle. Tritate 50 g di lardo. Pulite 2 coste di sedano e 2 carote, lavateli e asciugateli; tritate il sedano con 1 cipolla sbucciata e tagliate a pezzi le carote.

    2) Ponete in un tegame, possibilmente di coccio, il lardo e 50 g di burro, unite le verdure preparate. Aggiungete la trippa, le foglie di 1 ciuffo di salvia, 3 cucchiai di passata di pomodoro diluita in un mestolino di acqua, sale e pepe; mescolate il tutto e versate 0,5 l di vino bianco.

    3) Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 3 ore, rigirando spesso con un cucchiaio di legno e unendo ogni tanto un mestolo di acqua bollente.

    4) Nel frattempo lessate 250 g di fagioli freschi sgranati in abbondante acqua senza salarli; quando saranno teneri scolateli. Aggiungete i fagioli e mescolateli alla trippa, circa 10 minuti prima del termine della cottura regolando di sale. Servite unendo a piacere foglie di salvia.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata