Trenette radicchio e tartufo

  • Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trenette radicchio e tartufo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di trenette
    300 g di radicchio trevigiano
    40 g di tartufo bianco
    200 g di gamberi
    1 spicchio di aglio
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 bicchiere di vino bianco
    sale
    pepe

    1) Sgusciate i gamberi, incidetene il dorso con un coltellino a punta e ben affilato, poi sfilate delicatamente il
    filamento scuro.
    2) Lavate con cura il radicchio e pulitelo, poi affettatelo a listerelle (foto A); tritate molto
    finemente lo spicchio di aglio e mettetelo insieme al radicchio in un tegame con l'olio extravergine di oliva.
    3) Affettate 4 rondelle sottili di tartufo e aggiungetele al radicchio (foto B), quindi lasciate appassire per 15
    minuti a fuoco medio.
    4) Versate i gamberi nella padella quando la verdura inizia a diventare leggermente scura, quindi alzate la fiamma e
    fate insaporire per 2 minuti; bagnate con il vino e lasciatelo sfumare; salate e pepate.
    5) Lessate le trenette in abbondante acqua salata (foto C), scolatele al dente e conditele con il sugo che avete
    preparato; guarnite con il tartufo rimasto affettato a lamelle sottili, lasciate riposare per 1 minuto e servite.
    Riproduzione riservata