Idee in cucina

Torta semplice alle mandorle

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta semplice alle mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Separate gli albumi di 8 uova intere dai tuorli e montateli a neve ben ferma con l'aggiunta di un pizzico di sale. In una ciotola ampia, sbattete invece i tuorli con 250 g di zucchero semolato. Procuratevi 250 g di farina di mandorle (oppure, in alternativa, passate al mixer un uguale quantitativo di mandorle pelate e 1 cucchiano di zucchero).

    2) Mescolate a rossi d'uovo e zucchero la farina di mandorle70 g di fecola di patate setacciata, 20 g di cannella in polvere (facoltativa!), mezza bustina di lievito per dolci e, per ultimi, gli 8 albumi montati a neve.

    3) Trasferite l'impasto in una tortiera di 22 cm di diametro ricoperta da carta da forno o in uno stampo di silicone, infornate e fate cuocere per 40 minuti a 180° C. Servite la torta semplice alle mandorle fredda, a piacere, con panna liquida o crema pasticciera.


    La cannella, aggiunta all'impasto di questa soffice torta come ingrediente aromatizzante, è la corteccia essiccata del cinnamomo: un albero sempreverde tropicale simile all'alloro. Viene venduta in polvere o stecche, in questa forma conserva meglio l'aroma e il sapore, caratteristico e gradevole, con spiccate note dolci. Si usa per dare profumo e sapore a creme, budini di riso e dessert in coppa, ma è buona anche per preparare torte e biscotti, oppure ciambelle e frittelle. Si sposa bene in particolare con le mele e il cioccolato, e in Medio Oriente si usa anche per aromatizzare piatti di carne.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata