Torta salata farcita con patate e barbabietole rosse

  • Procedura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta salata farcita con patate e barbabietole rosse

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    450 g di farina 00 (più quella per infarinare)
    120 g di olio di oliva
    1,2 dl di vino bianco secco
    600 g di barbabietole rosse già cotte
    200 g di patate lessate e schiacciate
    8-10 foglie di bietole
    1/2 cipolla
    3 uova
    1/2 cucchiaino di spezie in polvere (pepe, cannella, chiodi di garofano, noce moscata) e semi di finocchio
    5 cucchiai di grana grattugiato
    1 noce di burro
    1 spicchio d'aglio
    sale


    1 Fai la base. Impasta la farina con olio, vino e 2 tuorli, forma un panetto, avvolgilo nella pellicola e fai riposare per 30 minuti in frigo. Lava le bietole, asciugale e tagliale a strisce sottili.
    2 Prepara le verdure. Spella e frulla le barbabietole . Amalgamale alle patate. Rosola in padella cipolla tritata e aglio con il burro. Elimina l'aglio, unisci le bietole, cuoci per 2 minuti e sala.
    3 Stendi. Disponi 2/3 della pasta sul piano di lavoro infarinato, stendila sottile, sistemala nello stampo e bucherellala con una forchetta. Stendi la pasta rimasta e tienine da parte un pezzo.
    4 Completa il ripieno. Unisci alle bietole l'uovo rimasto, grana, spezie, barbabietole, sale e amalgama bene. Versa il ripieno di verdure dentro la pasta e livellalo con il dorso di un cucchiaio.
    5 Cuoci e servi. Ricopri il ripieno di verdure con l'altra sfoglia di pasta, sigillando bene i bordi con le dita. Ricava dalla pasta rimasta foglie decorative e sistemale lungo il bordo della torta: per farle aderire spennellale con acqua (o con albume sbattuto). Cuoci la torta in forno già caldo a 180 °C per circa 50 minuti, finché la superficie sarà dorata. Taglia la torta a fette e servila tiepida.

    Riproduzione riservata