Torta rovesciata di pere

5/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 55 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta rovesciata di pere


    invia tramite email stampa la lista

    1) Rivestite con carta da forno uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, imburrate la carta e spolverizzatela con 30 g di zucchero di canna. Sbucciate 3 pere, tagliatele a metà, eliminate il torsolo, irroratele con il succo di limone e disponetele nello stampo con la parte tagliata verso il basso e le punte verso il centro. Sbucciate la pera rimasta, eliminate il torsolo e tagliatela a fettine.

    2) Sbattete in una ciotola 1 uovo con 1,5 dl di latte e 1 cucchiaino di bicarbonato in polvere. Sciogliete 120 g di burro e 100 g di miele a fuoco dolcissimo. Setacciate 220 g di farina con 1 cucchiaino di cannella, 1 cucchiaino di zenzero in polvere e 1 pizzico di sale in una ciotola, unite il composto di burro e miele, quello di latte e uovo e lo zucchero di canna rimasto e mescolate bene con una frusta.

    3) Aggiungete le pere a fettine e versate l'impasto nello stampo. Cuocete la torta in forno già caldo a 180° C per circa 50 minuti, lasciatela riposare 5 minuti, sformatela su una gratella da pasticceria e servitela tiepida o fredda.


    La torta rovesciata di pere è un dolce dall'involucro soffice e profumato che racchiude la polpa morbida e carnosa della pera. Per valorizzare il connubio, evitando che la frutta inumidisca l'impasto, bisogna utilizzare varietà asciutte come le Kaiser o le Morettine. Dopo averle pulite e tagliate, si irrorano con succo di limone per impedire che si scuriscano.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata