Torta piemontese

5/5
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta piemontese


    invia tramite email stampa la lista

    La nocciola è il frutto dell'albero del nocciolo. originario dell’Europa e dell’Asia. Fa parte della frutta secca e in Italia non possiamo certo dimenticare la varietà piemontese. Si tratta di un prodotto ricco di sostanze nutritive: fonte di vitamine, fibre, nonché proteine, minerali, acidi grassi essenziali e persino antiossidanti. Se amate questa frutta, allora la torta piemontese è quello che fa per voi: un sapore unico e inconfondibile, perfetta per la colazione o la merenda pomeridiana.

    Preparazione

    1) In una ciotola lavorate 150 g di burro con 150 g di zucchero, fino a ottenere una crema omogenea. Incorporate, uno alla volta, 3 uova e 3 tuorli, profumate con 2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata, 1 bustina di vanillina e poco rum.

    2) A parte mescolate 150 g di farina con 1 bustina di lievito per dolci, 150 g di nocciole del Piemonte sgusciate e tritate e 50 g di cioccolato fondente a pezzetti. Amalgamate tutto alla crema di uova, versate il composto in una tortiera di 24 cm di diametro imburrata e infarinata e cuocete in forno caldo a 180° per 50 minuti.

    3) Sformate il dolce freddo e, se vi piace, spolverizzatelo di zucchero al velo.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata