Idee in cucina

Torta di mele light

4/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di mele light


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Sbuccia 650 grammi di mele Golden, elimina il torsolo e riducile a fettine sottili. Metti in una ciotola 100 grammi di farina setacciata con 1 cucchiaino di lievito per dolci, un pizzico di sale, 30 grammi di fruttosio, la scorza di 1 limone grattugiata, 1 decilitro di latte scremato e 2 tuorli. Mescola per amalgamare bene gli ingredienti e aggiungi le mele a fettine.

    2) Monta a neve 2 albumi con un pizzico di sale e amalgamali con delicatezza al composto.

    3) Fodera con della carta da forno bagnata e strizzata uno stampo di 22 centimetri di diametro, versaci il composto preparato, livellalo e metti la torta in forno, già caldo, a 180 gradi.

    4) Cuoci per circa 40 minuti. Per verificare la cottura, infila uno stecchino al centro del dolce: dovrà uscire asciutto. Sforna la torta, toglila dallo stampo e falla raffreddare su una gratella. Spolverizzala con lo zucchero a velo.


    Chi non ha nel portafrutta delle mele profumate e invitanti ma, magari, la voglia di sgranocchiarle da sole non è sempre presente? La torta di mele è un classico intramontabile e, con questa ricetta, è un dolce irrinunciabile anche per chi è a dieta ma non vuole rinunciare a una coccola mattutina o da fine pasto. La torta di mele light, infatti, è senza burro e senza olio ma è resa soffice dagli albumi montati a neve e dal latte (rigorosamente scremato). È quindi l’ideale per chi segue una dieta ipocalorica ed è anche molto semplice e veloce da preparare. Le mele Golden devono essere tagliate a fette sottilissime e il risultato consisterà in una meravigliosa torta leggermente cremosa all’interno e con un piacevole aroma di limone. Per dare una speziatura in più si può anche aggiungere un pizzico di cannella. Soluzione perfetta per la colazione o un dolce da fine pasto che verrà sicuramente apprezzato da tutti. Si adatta anche molto bene a diverse varianti per essere in linea con il proprio gusto personale o anche a specifiche intolleranze.


    di IN TAVOLA Riproduzione riservata